Oscar Wilde: Il fantasma di Canterville - Gatta Buia Lab

Il fantasma di Canterville è un racconto molto divertente del giovane Oscar Wilde pubblicato nel 1887 e diventato così celebre da influenzare inconsapevolmente il nostro immaginario su fantasmi e castelli infestati.

La storia è ambientata in Inghilterra alla fine dell'Ottocento e vede come protagonista Hiram Otis, ambasciatore degli Stati Uniti d'America, che in linea con la moda dell'epoca compra un antico castello infestato da un fantasma. Una serie di fraintendimenti e imprevisti fanno del fantasma la vera vittima, fino a quando la bella Virginia riuscirà a liberarlo dalla sua maledizione.

Ecco 3 curiosità su Oscar Wilde

  1. Il suo nome per esteso era Oscar Fingal O'Flahertie Wills Wilde, figlio di un medico illustre e di una poetessa di origini irlandesi. Nacque a Dublino il 16 ottobre del 1854 e frequentò il Trinity College e il Magdalen College, laureandosi a Oxford, dove fra l'altro vinse il suo primo premio letterario, il prestigioso Newdigate.
  2. Nel 1884 sposò Costance Lloyd, una giovane e colta donna che sapeva leggere Dante in Italiano. Dopo la nascita del secondogenito, il loro rapporto cominciò ad incrinarsi a causa delle bugie e dei ripetuti tradimenti omosessuali di Oscar.
  3. La carriera dello scrittore e la sua vita privata furono distrutte dallo scandalo della sua amicizia con Lord Alfred Douglas, detto Bosie. Oscar fu processato per il reato di sodomia e condannato a tre anni di carcere. Morì solo, povero e malato all'età di 46 anni.

A questo proposito, ecco una citazione dal suo racconto Il fantasma di Canterville:

L'amore è sempre con te e l'amore è più forte della morte.

E tu, hai letto Il fantasma di Canterville? Ti è piaciuto? Se come me ami i classici della letteratura per ragazzi, lasciami un LIKE e condividi questa citazione.

Ti auguro sogni allegri e inaspettate avventure, Ines

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.